Lista Guide Lista Guide

Guide

Filtri : Qualifica-Guida Tecnica 4

Tommaso Puccio

Guida Tecnica

Guida di MTB CSEN Nazionale, istruttore di ASD MTB Tour Academy. Ci occupiamo di corsi di miglioramento della tecnica di guida in scarsa aderenza livello base e corsi enduro livello intermedio. La nostra attività permette a tutti di avvicinarsi alla MTB in totale sicurezza. Gli accompagnamenti che organizziamo sono rigorosamente su territorio di competenza e generalmente di livello MEDIO su richiesta organizziamo anche pranzo a fine escursione - Sport e Natura a km0

Scuola
Contatti
  • 3393919739
OnLine

Cono G Sanseverino

Guida Tecnica

La nostra mission è guidarti nel meraviglioso Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni alla scoperta dei suoi tesori nascosti e della natura incontaminata, attraverso tour guidati in un paradiso tutto da vivere. Che sia sui sentieri panoramici del monte Cervati (la vetta più alta della Campania 1898m slm) , sulle tracce dei Briganti, alla scoperta di fiori unici al mondo oppure tra antichi borghi medievali e sapori unici della cucina cilentana, forniamo la migliore soluzione personalizzata per le tue esigenze in mountain bike e bici da strada. Forniamo anche servizi di consulenza a strutture turistiche. Contattaci per informazioni. - Cono G. Sanseverino - Bicycle Tour Guide of KC Adventure Italy

Scuola
Contatti
  • 3467145058
OnLine

Roberto Pettoni

Guida Tecnica

Classe 1967, appassionato di mountain bike, pedala da sempre sulle 29, esperto nella gestione dei gruppi grazie alle sue esperienze precedenti, diplomato Guida di Mountain Bike nel 2009.

Scuola
Contatti
  • 3355387165
OnLine

Luca Poletti

Guida Tecnica

Nato a Ivrea (TO) ha vissuto in varie regioni del nord Italia, diplomato Guida di Mountain Bike nel 2009, appassionato di sistemi GPS e relativi software, ama creare nuovi itinerari sempre più avvincenti e lunghi. Grandissimo conoscitore della Valle d'Aosta, in cui ha vissuto per alcuni anni.

Scuola
Contatti
  • 3396859021
OnLine

Itinerari

Ecco elencati alcuni itinerari messi a disposizione dai nostri affiliati per sperimentare nuovi percorsi, tracce, viaggi e tours nel Bel Paese con la nostra amata mountain bike.

A partire da 40 Euro
GRADO - OASI VAL CAVANATA - PUNTA SDOBBA

GRADO - OASI VAL CAVANATA - PUNTA SDOBBA

Partendo dal Municipio di Grado, si percorre la pista ciclabile e la ciclovia FVG con una personale variante lungo costa. Superato il ponte sul canale Primero, il percorso diventa carrareccia e conduce ai margini della Riserva Naturale Regionale della Valle Cavanata - “Percorso della valle”. Costeggiando la parte meridionale del canale Averto - “Percorso del mare” - si giunge sulla spiaggia Adriatica. Con un panoramico tratto caratterizzato da spettacolari vedute sul Golfo di Trieste, si arriva alla località di Punta Sdobba, villaggio di pescatori e cuore della Riserva Naturale Regionale Foce dell’Isonzo. SONO COMPRESI NELL'ESCURSIONE: - Guida Federale Abilitata - E-BIKE 27,5 plus - Ristoro con caffè e brioche

A partire da 15 Euro
Francigena:dove il tempo si e' fermato

Francigena:dove il tempo si e' fermato

Ripercorriamo come i pellegrini, un tratto della via Francigena in Toscana precisamente nelle province di Lucca e Firenze su strade bianche ,argini e sui tratti piu' difficili asfalto .Pedaliamo tra strutture di accoglienza medioevali ancora intatte , strade con il selciato originale del periodo, passaggi in mezzo alla natura incontaminata dove c'e' la stazione di posta con il cippo millenario e costeggiando il fiume Usciana arriviamo al ponte di Cappiano . Progettato da Leonardo da Vinci ,per utilizzare le acque del fiume attraverso le chiuse e' stato conteso a lungo tra Fiorentini e Lucchesi per la sua posizione strategica e infine un passaggio vicino a una delle Aree umide piu' grandi d'Europa , Il padule di Fucecchio.Una escursione fra natura e storia che fa' capire conoscere meglio le difficolta' di spostamento del tempo.

A partire da 15 Euro
Cicloescursione urbana nella Storia

Cicloescursione urbana nella Storia

Cicloescursione urbana nella Storia : Visitare Lucca in bicicletta, più di un trekking urbano, offre la possibilità di visitare agevolmente i più importanti monumenti della città, le piazze più suggestive e di godere scorci e panorami difficilmente apprezzabili in così poco tempo.Inoltre, vista la densità di siti di interesse l'idea è quella di proporre un percorso "tipo" che possa toccare i luoghi più interessanti ma , vista la facilità dell'escursione sono possibili innumerevoli "deviazioni" e variazioni per poter venire incontro ai desideri di tutti i partecipanti. Lontani dal classico turismo mordi e fuggi pedaliamo per vie alternative e nascoste che soltanto chi la vive conosce .Partenza da piazza s.Maria direzione Piazza S.Frediano con l'omonima chiesa e il suo mosaico della fine del XIII secolo posto sulla facciata, poi in Piazza dell'Anfiteatro che deve il suo nome al fatto che sorge sulle rovine dell'anfiteatro romano e ne mantiene inalterata la forma. Poche pedalate per le strette vie dietro Piazza dell'Anfiteatro e si scorge uno dei simboli della città di Lucca,conosciuto in tutto il mondo che caratterizza lo skyline della città per la sua particolarità; stiamo parlando della Torre Guinigi con la sua alberatura che lo fanno un monumento unico .Quindi andiamo avanti nel tour per vicoli ,piazze monumenti storici e culturali ...insomma una citta' da visitare e scoprire a misura di bicicletta