Lista Eventi Lista Eventi

Eventi

30
mar

Pasqua Slow Bike Experience

Direttamente sulla Ciclovia Alpe Adria Radweg, premiata come Ciclabile dell’anno 2017, si trova Gemona del Friuli. Famosa per il terremoto del 1976, ora è diventata la città dello Sport e del Benstare. Grazie alla sua posizione geografica, si possono effettuare cicloescursioni di tutti i tipi, dai single track delle Alpi Giulie, all’Ippovia del Cormor; dai sentieri del Parco Naturale del Cornino, alla Ciclovia Alpe Adria che porta fino al mare; dalle escursioni culturali tra le città di Udine-Gorizia-Trieste, alle escursioni enogastronomiche del prosciutto di San Daniele e dei vitigni del Collio Orientale . Tutte le escursione sono guidate da accompagnatori e Maestri AMIBIKE Doggy E-Bike è il nuovo ed esclusivo servizio proposto per i vostri animali domestici. Tramite rimorchi specifici, collegati alle bici, potrete portare il vostro Cane con noi durante le cicloescursioni.

Specifiche
Date
  • Dal 30/03/2018
  • Al 02/04/2018
30
mar

Pasqua Slow Bike Experience

Direttamente sulla Ciclovia Alpe Adria Radweg, premiata come Ciclabile dell’anno 2017, si trova Gemona del Friuli. Famosa per il terremoto del 1976, ora è diventata la città dello Sport e del Benstare. Grazie alla sua posizione geografica, si possono effettuare cicloescursioni di tutti i tipi, dai single track delle Alpi Giulie, all’Ippovia del Cormor; dai sentieri del Parco Naturale del Cornino, alla Ciclovia Alpe Adria che porta fino al mare; dalle escursioni culturali tra le città di Udine-Gorizia-Trieste, alle escursioni enogastronomiche del prosciutto di San Daniele e dei vitigni del Collio Orientale . Tutte le escursione sono guidate da accompagnatori e Maestri AMIBIKE Doggy E-Bike è il nuovo ed esclusivo servizio proposto per i vostri animali domestici. Tramite rimorchi specifici, collegati alle bici, potrete portare il vostro Cane con noi durante le cicloescursioni.

Specifiche
Date
  • Dal 30/03/2018
  • Al 02/04/2018
04
feb

ENDURO DAY RIVEROSSE

Anno nuovo e come già fatto nel 2017 iniziamo con una giornata dedicata alla prova in compagnia delle PS della gara del 4 marzo, prima tappa del circuito nazionale 4enduro. Ritrovo e pranzo presso il Laghetto Gabella di Curino. Il pranzo sarà su prenotazione (numeri a fondo pagina) al costo di 10,00 € e comprenderà primo, secondo, dolce e acqua a disposizione. Ovviamente la birra ci sarà e sarà ovunque e a fiumi, ma bisogna pagarla. Risalite furgonate a 4 € a risalita. Sarà possibile comprare al massimo due risalite per volta. Per chi vuole pedalare ci saranno degli accompagnatori che vi porteranno a provare le discese principali, a gruppi. La giornata inizierà alle ore 09.00. L’ordine di carico sui furgoni seguirà una fila ordinata e civile. Demo day Ancillotti. Seguiranno info più dettagliate. STAY TUNED!

Specifiche
Date
  • Dal 04/02/2018
  • Al 04/02/2018
15
ott

ENDURO CUP LOMBARDIA

3ª tappa, Val Brembilla (BG) 15/10 Per la prova finale, verrete con noi nella Bergamasca sui trail preparati da Brember Valley. Qui si decreterà il vincitore dell’Enduro Cup Lombardia 2017 e ci sarà in palio anche la maglia di campione regionale. Lì, dove la roccia la fa da padrone e il flow è quello tosto, tipico bergamasco, sarete messi a dura prova per confermare i vostri progressi.

Specifiche
Date
  • Dal 15/10/2017
  • Al 15/10/2017
14
ott

Corso Woman Bike

Un corso destinato al gentil sesso. Una intera giornata per apprendere equilibrio, posizione in sella, regolazioni, curve strette, salita e ripartenza, discesa in sicurezza, superamento ostacolo. Il tutto con gli istruttori e maestri della Scuola Nazionale Maestri MTB

Specifiche
Date
  • Dal 14/10/2017
  • Al 14/10/2017

Itinerari

Ecco elencati alcuni itinerari messi a disposizione dai nostri affiliati per sperimentare nuovi percorsi, tracce, viaggi e tours nel Bel Paese con la nostra amata mountain bike.

A partire da 15 Euro
Un'oasi naturalistica senza eguali: il Padule

Un'oasi naturalistica senza eguali: il Padule

Liberta' e silenzio : questa e' la parola d'ordine . Partiamo dalla piazza centrale di Chiesina Uzzanese dove in un angolo vediamo lo Xenodochio , luogo di ristoro per i pellegrini, su una delle varianti della via Francigena. Lungo l'argine del fiume Pescia attraversiamo Ponte Buggianese e passiamo davanti al Santuario della Madonna del Buon Consiglio visitabile per vedere gli affreschi di Pietro Annigoni riconosciuta dal ministero dei beni culturali come chiesa di interesse artistico.Continuiamo e ci inoltriamo fino nel Padule di Fucecchio, area umida ,nota fin dai tempi dei Romani . Pedalando per sentieri , su ponti e lungo strade bianche con davanti a noi il panorama delle colline del Montalbano e suoi Borghi ci immergiamo in un silenzio interrotto solamente dal rumore del vento e dalle voci degli animali che ne hanno fatto il loro habitat. Arrivati all'osservatorio facciamo una sosta a osservare nello specchio d'acqua antistante le numerose specie di volatili.Da li' su richiesta e se disponibile e ' possibile passando dall'antico porto delle Morette andare al centro visita del Padule. Facciamo ritorno per la strada gia' percorsa ma invece che tornare verso casa giriamo a sinistra passando davanti al Grande lago andiamo alla struttura in mattoni della Tabaccaia del prato grande, sigaraia , dimessa a testimonianza di una grande e fiorente attivita' del passato . Attraverso strade asfaltate o sentieri arriviamo all'inbocco dello sterrato che ci portera' di laghetto di Sibolla ,sito di interesse comunitario ;qui' e' possibile vedere fiori e piante d'acqua, essenze arboree sopravissute alle Ere Glaciali e ai mutamenti climatici delle ultime centinaia di migliaia di anni, una vera finestra sulla storia naturale di questa zona umida che rappresenta il piu'integro e importante Biotipo palustre della Toscana.L'escursione terminera' con il ritorno a Chiesina Uzzanese.

A partire da 65 Euro
MONTE ZONCOLAN IN E-BIKE - VIA DELLE MALGHE

MONTE ZONCOLAN IN E-BIKE - VIA DELLE MALGHE

Punto di partenza è la Baita da Rico a ridossso degli impianti di risalita dello Zoncolan - Comune di Sutrio (1290 m). Dalla Baita da Rico risaliremo i pendii erbosi della pista da sci n.4 e giungeremo sulla vetta del monte Zoncolan (1750 m), (la famosa più delgiro d’Italia). Svolteremo a sinistra imboccando il tracciato forestale che conduce alla via della malge per toccare Malga Tamai, Malga Agareit poi Malga Meleit e infi ne Malga Dauda. Lungo il tracciato che andremo a percorrere, si potrà ammirare la Valle del But a nord e a sud la pianura friulana con lo sguardo che si perde fi no al mare Adriatico; ci snoderemo lungo le pendici dei monti Arvenis e Tamai, da qui si potrà ammirare la vastità dell’altopiano di Lauco. All’altezza di Malga Meleit si prende a sinistra e si continua lungo il tracciato che prosegue lungo le pendici del MonteDauda; giunti poi nei prati antistanti Malga Dauda si prosegue fi no al bivio e si imbocca la strada sterrata a sinistra che attraversando il bosco secolare, ci conduce a Noiaris, in leggera discesa. Da Noiaris, sempre in leggera discesa, si giungerà nella piazzetta del paese per poi continuare verso Priola. Da Priola prenderemo la vecchia strada, in leggera salita, sul versante boschivo; vedremo panorami favolosi e prati di rara bellezza, arriveremo, quindi alla Baita da Rico (Punto di partenza e di ristoro con alloggio). Distanza: 32,50 Km Dislivello: 1192 m Diffi coltà: facile-medio

A partire da 5 Euro
Nella valle del Tassobbio

Nella valle del Tassobbio

Tour con guide AMIbike alla scoperta di una delle valli naturalistiche più belle dell'Appennino Reggiano. Aperto sia alle e-bike che alle bike muscolari. Possibilità di noleggio e-Bike previa prenotazione presso il Centro Bike Cerwood. Rinfresco a buffet incluso a fine giro!